ELIANT rappresenta le persone che vogliono vivere in un Europa culturalmente diversa, con libertà di scelta per quanto

riguarda l’educazione, l'economia, la riforma sociale, l'agricoltura biologica e la medicina complementare o integrata.

Le tappe fondamentali del nostro lavoro

La fondazione dell'Alleanza

L'Alleanza ELIANT è stata fondata a Bruxelles nel giugno 2006. L'iniziativa è nata in seguito al divieto di commercializzazione di alimenti per bambini Demetr in base al regolamento UE che imponeva l'obbligo di aggiunta di vitamine sintetiche a questi prodotti. I prodotti a marchio Demeter tuttavia, secondo le direttive Demeter, devono essere privi di tali additivi.

Questo ha portato alla formulazione di una carta con lo scopo principale di promuovere e sviluppare una diversità culturale in Europa basata sulla libertà di scelta, libertà in pericolo a causa della mancanza di quadri giuridici.

È il caso ad esempio dei medicinali antroposofici che non sono preparati secondo le linee guida dei medicinali omeopatici. I medicinali antroposofici hanno pieno status legale solo in due paesi: Germania e Svizzera. E' importante che questo status sia riconosciuto in tutta Europa in modo che i pazienti possano avere accesso ai medicinali antroposofici in tutti i paesi dell'UE.

Da sinistra a destra: Dr. Jur. Jurgen Erdmenger (autore della Carta dell'Alleanza), Commissario John Dalli (Salute e Consumatori), Thomas Going (Direttore di progetto dell'azione ELIANT)

La campagna ELIANT - la raccolta di un milione di firme

La raccolta di oltre 1 milione di firme a sostegno di questa Carta dell'Alleanza è stata molto stimolante. Il fatto che così tante persone - tra cui più di 200.000 al di fuori dell'Europa - hanno mostrato la loro solidarietà ci ha toccato profondamente e ci ha incoraggiato a continuare. La consegna delle firme alla Commissione europea a Bruxelles per mano del commissario John Dalli, responsabile per la salute e la politica dei consumatori, ha avuto luogo il 13 maggio 2011.

Dr. Michaela Gloeckler, iniziatrice e leader della campagna per la raccolta delle firme, nel momento della consegna del memorandum dell'Alleanza  al Commissario Dalli.

La terza pietra miliare è stata la scrittura e la presentazione del nostro memorandum, con le sue 15 raccomandazioni per lo sviluppo di un nuovo quadro giuridico e politico per le iniziative dell'antroposofia applicata. Il momento della consegna alla Commissione ha segnato l'inizio delle attività civili a Bruxelles.

Sviluppo dell'ONG  ELIANT

Dal 2012 ELIANT opera come organizzazione non governativa. E' necessario un forte sostegno civico per cercare di influenzare attivamente  i processi politici a Bruxelles. Siamo attualmente impegnati nella trasformazione dell'Alleanza ELIANT in una organizzazione forte a livello numerico che si occupi non solo dei prodotti e dei servizi dell'antroposofia applicata, ma sia anche disposta a lavorare con altre organizzazioni che hanno obiettivi simili. Siamo felicissimi che fino ad oggi quasi mezzo milione di persone si sia iscritta alla nostra newsletter!

La partecipazione ai dibattiti socio-politici nell'EU

Come una piattaforma comune per i vari ambiti delle attività antroposofiche (scuole Waldorf, agricoltura biodinamica, medicina antroposofica, pedagogia curativa, socioterapia, pazienti), noi partecipiamo alle seguenti campagne:

Conferenza "TTIP – Intensificazione del commercio per una vita migliore", 15-16 giugno 2015
Conferenza sul nuovo regolamento UE seme
, 25 gennaio 2014
Conferenza "Promuovere il potenziale del bambino per lo sviluppo", 23-26 ottobre 2013
I bambini possono cambiare il mondo, 24-30 luglio 2013

Europa significa diversità nell'unità. Ognuno di noi deve avere il diritto di partecipare a plasmare questa diversità, che può arricchire, secondo la propria volontà e di essere consapevole delle sue responsabilità.